New lovely “Sleet” review on Music won’t save you by Raffaello Russo

“Fin dalla sua prima manifestazione sotto forma dell’omonimo album del 2013, My Home, Sinking ha rappresentato il punto di incontro di artisti dalle abilità e dai retroterra musicali molteplici.

A due anni da quello splendido lavoro, il progetto guidato da Enrico Coniglio torna a dare segni di sé, sotto forma di una breve cassetta, autoprodotta in un’edizione limitata. Cambiano, in parte, i compagni di viaggio dell’artista veneto negli otto brani di “Sleet”: a Katie English si aggiungono nell’occasione la cantante Natalia Drepina, Peter Gallo, Piero Bittolo Bon e Giovanni Natoli, grazie ai quali prende forma un ensemble orientato a un bilanciamento tra ricerca elettro-acustica ed esplicitazione di un linguaggio folk.”

More here.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s